La Rassegna Stampa – 3/4/2015

ITALIA

La notizia della settimana è senza dubbio l’uscita, ad un anno dal suo defenestramento, dei famigerati PDF di Carlo Cottarelli sulla spending review. Francesco Daveri fa il punto della situazione. Nessuna novità: il problema non è dove tagliare ma che la politica non ha proprio nessuna volontà di tagliare.
http://www.lavoce.info/archives/34080/la-treccani-incompleta-della-spending-review/

A proposito di spesa pubblica e tagli.. “Tagliare la spesa pubblica, un compito irrinunciabile” di T.Segre
http://thefielder.net/04/09/2014/tagliare-la-spesa-pubblica-un-compito-irrinunciabile/

Il Jobs Act spiegato in pochi tweet.
http://lavoroeimpresa.com/2015/03/31/il-jobsact-in-pochi-tweet-a-morzenti

“Paghi tutte le tasse? Lo Stato ti sanziona comunque” Stefano Magni sul solve et repete
http://www.lintraprendente.it/2015/03/paghi-tutte-le-tasse-lo-stato-ti-sanziona-comunque/

“Il merito in Italia, questo sconosciuto” da LaVoce.info
http://www.lavoce.info/archives/34061/il-merito-in-italia-questo-sconosciuto/

“Uber & co., lezioni anglosassoni per un legalitarismo non feticista. Se l’innovazione è più veloce della legge” di Luciano Capone
http://www.ilfoglio.it/economia/2015/04/02/uber-lezioni-anglosassoni-per-un-legalitarismo-non-feticista___1-v-127337-rubriche_c180.htm

“The princes of paperwork” L’Economist parla dei notai italiani e della loro strenua lotta per la difesa dei loro monopoli, suggerendo come la liberalizzazione del settore potrebbe portare ad una maggiore mobilità sociale.
http://www.economist.com/news/finance-and-economics/21646801-highly-regulated-profession-fights-preserve-its-privileges-princes

“‘Whatever it takes’: Mario Draghi signore d’Europa. Vita, opere e misteri del banchiere centrale che salvò l’euro con tre parole improvvisate.”
http://www.limesonline.com/whatever-it-takes-mario-draghi-signore-deuropa/76544

GIUSTIZIA

Un fantastico pezzo “sciasciano” sulla Sicilia, la mafia e l’antimafia.
http://www.internazionale.it/opinione/giuseppe-rizzo/2015/04/03/sicilia-mafia-antimafia

“Lettera aperta a Marco Travaglio” di Federico Ferrazza
http://www.wired.it/attualita/media/2015/03/27/lettera-aperta-marco-travaglio/

Anche se ce lo siamo scordato una 30ina di anni fa era cronaca di tutti i giorni o quasi: bombe, attentati, assassinii e gambizzati.Che fine hanno fatto oggi i sopravvissuti a quella “guerra civile a bassa intensità” come la definì Cossiga? Qui la storia di uno di loro Antonio Iosa, gambizzato dalle BR nel 1980.
http://www.repubblica.it/cronaca/2015/03/30/news/_io_gambizzato_vi_racconto_la_mia_vita_distrutta_dalle_br_-110799072/

“Carlo Nordio: Più numerose sono le leggi più lo Stato si corrompe” E quando a dirlo è un magistrato…
http://www.agenziaradicale.com/index.php/rassegnaweb/3342-carlo-nordio-piu-numerose-sono-le-leggi-piu-lo-stato-si-corrompe

DAL MONDO

“La democrazia liberale e il suo nuovo nemico: il capitalismo autoritario”. Lungo editoriale di Michael Ignatieff sul Foglio.
http://www.ilfoglio.it/articoli/2014/08/11/la-democrazia-liberale-e-il-suo-nuovo-nemico-il-capitalismo-autoritario___1-v-119915-rubriche_c397.htm

“Iran: l’accordo di Losanna è positivo, ma restano alcuni dubbi”.
Fabrizio Goria sul recente accordo sul nucleare iraniano.
http://www.eastonline.eu/it/opinioni/far-beyond/iran-l-accordo-di-losanna-e-positivo-ma-restano-alcuni-dubbi

“Inside russian troll house”. Sembra che Putin abbia veramente messo in piedi squadre di troll per invadere la rete di commenti positivi su di lui e tutto ciò che riguarda la Russia (compreso lo smartphone russo Yotaphone). Dal Guardian.
http://www.theguardian.com/world/2015/apr/02/putin-kremlin-inside-russian-troll-house

Lo spiegone per chi ne volesse sapere di più sulla guerra in Yemen.
http://www.ilpost.it/2015/03/27/guerra-yemen-2015/

Silk Road. La storia di un social network dedito allo spaccio di droga con intrecci degni di un film di Martin Scorsese.
http://www.lastampa.it/2015/04/01/tecnologia/silk-road-arrestati-anche-i-poliziotti-infiltrati-qWjFvijikDYVksovcMB6VJ/pagina.html

“Non si affitta ai comunisti”. Stanno facendo molto scalpore oltreoceano le leggi pro-choice sulle discriminazioni legali che alcuni stati americani hanno adotatto. Riccardo de Caria esprime un punto di vista sull’argomento che io sento di condividere in toto.
http://www.lospiffero.com/cose-einaudite/non-si-affitta-ai-comunisti-21173.html

TERZA PAGINA

“Neoliberismo: la genesi di una disgrazia lessicale” da iLBocconianoLiberale
https://ilbocconianoliberale.wordpress.com/2015/03/29/neoliberismo-la-genesi-di-una-disgrazia-lessicale/

“Come Nietzsche ci insegna a vivere pericolosamente” Gran bel video di Internazionale su Nietzsche e la sua filosofia.
http://www.internazionale.it/video/2015/03/27/friedrich-nietzsche-frasi-filosofia

“Le sette come Scientology possono fare il lavaggio del cervello a chiunque” Estendere il concetto applicato a Scientology a qualsiasi altra setta, gruppo, partito, ideologia, ecc..
http://www.internazionale.it/notizie/2015/03/30/scientology-documentario-setta

“Fatevene una ragione, prima NON si stava meglio!”
In quest’era in cui tutto ciò che è nuovo viene visto come una minaccia al perfetto mondo di una volta leggere articoli come questo non può che essere una boccata d’aria.
http://www.wired.it/attualita/2015/03/13/fatevene-ragione-prima-non-si-stava/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu
×
×

Carrello