7 MARZO 1965: MARCIA DI SELMA

1-19-Martin-Luther-King

La polizia carica con manganelli e lacrimogeni i manifestanti durante la marcia da Selma a Montgomery, in Alabama, negli Stati Uniti. Seicento attivisti che chiedevano il diritto di voto dei neri furono attaccati mentre attraversavano l’Edmund Pettus bridge. (altro…)

0 Commenti

3 MARZO 1585 – Inaugurazione a Vicenza del Teatro Olimpico progettato da Andrea Palladio

 

Vicenza_Teatro_Olimpico_(scena)

 

Il Teatro Olimpico è un teatro progettato dall’architetto rinascimentale Andrea Palladio nel 1580 e sito in Vicenza. È il primo e più antico teatro stabile coperto dell’epoca moderna. La realizzazione del teatro, all’interno di un preesistente complesso medievale, venne commissionata a Palladio dall’Accademia Olimpica per la messa in scena di commedie classiche. (altro…)

0 Commenti

2 MARZO 1924: NASCE WALTER CHIARI

 

220px-Walter_Chiari_1

 

Attore teatrale, cinematografico e televisivo, è stato uno dei più noti comici della televisione italiana e uno dei “mostri” della commedia insieme ad Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni e Nino Manfredi. Ecco una biografia della sua intensa vita conclusasi a soli 67 anni (tratta da www.biografieonline.it) (altro…)

0 Commenti

1 MARZO 1444: GIORGIO CASTRIOTA SCANDERBERG VIENE PROCLAMATO COMANDANTE DELLA RESISTENZA ALBANESE CONTRO I TURCHI

 

Gjergj_Kastrioti_Skënderbeu ALBANIA

Giorgio Castriota, detto Scanderbeg è tra le figure europee più rappresentative del XV secolo, fondatore del prodromo dell’Albania, la Lega di Lezha, unì i principati d’Albania e dell’Epiro e resistette 25 anni ai tentativi di conquista dell’Impero ottomano. Difese l’Albania, nonché l’Europa dall’invasione turca; per tale motivo ottenne da Papa Callisto III gli appellativi di Atleta di Cristo e Difensore della Fede ed è da sempre considerato l’eroe nazionale dell’Albania e degli albanesi nel mondo. Nel 1467 Scanderbeg sconfisse Maometto II per l’ennesima volta. (altro…)

0 Commenti

27 FEBBRAIO 2001: DISTRUZIONE DEI BUDDA DI BAMIYAN

budda

La follia dei Talebani colpisce anche l’arte. 400 religiosi afgani dichiarano che le statue di Buddha presenti nella valle di Bamyian sono contrarie ai principi dell’Islam che vieta infatti la rappresentazione degli dei. In pochi giorni vengono distrutte. Si trattava di due enormi statue del Buddha scolpite da una gruppo religioso buddista nelle pareti di roccia della valle di Bamiyan, in Afghanistan, a circa 230 chilometri dalla capitale Kabul e ad un’altezza di circa 2500 metri; una delle due statue era alta 38 metri e risaliva a 1800 anni fa, l’altra era alta 53 metri ed aveva 1500 anni. (altro…)

0 Commenti

26 FEBBRAIO 1903: NASCE GIULIO NATTA, GENIO DIMENTICATO

GIULIO NATTA

Laureatosi in ingegneria chimica nel 1924, segue, a Friburgo, gli studi del professor Staudiger sulle macromolecole. Ne intuisce l’importanza e, tornato a Milano, porta avanti la ricerca sui polimeri a struttura cristallina. Nel 1963, viene insignito del Premio Nobel per la Chimica per la realizzazione del polipropilene isotattico e del polietilene ad alta densità, polimeri che verranno commercializzati dalla Montecatini con il nome di Moplen e Meraklon. (altro…)

0 Commenti