Il Tramonto delle Autorità Centrali

Sto caricando la mappa ....

Quando
15/12/2018
17:30 - 19:30

Dove
Hotel Cosmopolitan Bologna
Via Del Commercio Associato, 9, Bologna


Con Franco Cimatti e Sergio De Prisco

Sono tempi cupi per la libertà, minacciata ovunque anche nelle forme più dichiaratamente protette dalle carte costituzionali, come la libertà di espressione. Libertà protette da Costituzioni aggirabili e ignorate, malgrado le quali, qualunque abuso, anche smaccatamente illegittimo, che possa essere commesso dalle autorità pubbliche, finisce per verificarsi.
Perché l’abuso non sia possibile, molti sviluppatori indipendenti stanno perfezionando piattaforme decentralizzate, aperte e senza permessi. Ecco alcuni esempi:

– Già funzionano piattaforme di comunicazione criptate e distribuite, reti sociali incensurabili, piattaforme video distribuite, mercati completamente decentralizzati, dove venditori e compratori possono incontrarsi senza permessi.

– Oggi si possono realizzare siti internet distribuiti tra gli utilizzatori ed è prossima al debutto una nuova internet di prossimità, senza server né necessità di connessione a un provider, nella quale ogni utente è un nodo e ogni nodo un router, senza alcuna possibilità di controllo.

– Si sono affermate arrivando agli onori della cronaca forme di denaro decentralizzato che permettono di disporre in esclusiva delle proprie risorse, senza autorità che possano appropriarsene o inibirne l’utilizzo.

– Già si possono creare applicazioni decentralizzate, contratti auto-applicanti, organizzazioni autonome; presto si potranno creare fondi pensione e fondi di mutua assistenza sanitaria senza bisogno di governi che eroghino i servizi.

Le autorità centrali, non più necessarie, resisteranno forse ancora un poco, come lunghe ombre al tramonto.
Si tratta potenzialmente del principio di una rivoluzione storica, le cui dinamiche, i cui significati e le cui ricadute potenziale sulle nostre vite quotidiane sono per lo più sconosciute al grande pubblico. Per iniziare comprendere, almeno in parte, questa realtà in rapido sviluppo, nella quale le tecnologie crittografiche distribuite, rese disponibili alle singole persone, stanno creando un modello economico e sociale che non necessita di autorità centrali, Il Dito nell’Occhio ha deciso di incontrare il comitato scientifico di Decentra – Accademia dei registri distribuiti.

In particolare interverranno due vere autorità in materia: Franco Cimatti e Sergio De Prisco, entrambi membri del comitato scientifico e cofondatori di Decentra. A moderare l’incontro sarà il nostro Fabrizio Tonelli.

L’evento si terrà a Bologna, Sabato 15 Dicembre 2018, alle ore 17,30, presso presso Hotel Cosmopolitan in Via Del Commercio Associato 9 40127 Bologna BO.

L’entrata alla conferenza è ovviamente libera, tuttavia, come sempre, dopo l’incontro, chi lo desidera potrà fermarsi a cena, con un menù fisso al costo di 25 euro. Per cenare è necessario prenotare scrivendo all’indirizzo ilditonellocchiobo@gmail.com entro mercoledì 12 dicembre 2018, indicando il numero e i nomi dei partecipanti.